Stampa
Categoria: 1995
Visite: 2178

Tipologia: Accordo
Data firma: 11 aprile 1995
Validità: 11.04.1995 - 31.03.1998
Parti: Distillerie Liquori/Assolombarda e Fat-Cisl, Flai-Cgil/RSA
Settori: Agroindustriale, Distillerie Liquori Solaro (Mi)
Fonte: contrattazione.cgil.it

Sommario:

Premessa
Investimenti - Programmi - Prospettive occupazionali
Relazioni Industriali
Ambiente di Lavoro e Sicurezza
Professionalità
Calendario annuo di lavoro
Premio legato agli obbiettivi
Decorrenza e Durata

Accordo

Addì 11 aprile 1995 in Milano, presso l'Assolombarda, tra l'Assolombarda medesima […] che rappresentano ed assistono Distillerie Liquori spa […] e la Fat-Cisl, Flai-Cgil […], con la partecipazione della RSA

È stato preliminarmente approfondito il quadro informativo fornito dalla Società in ordine alla situazione aziendale, alle prospettive del mercato interno e di quello internazionale nonché alle iniziative messe in campo per fronteggiare, con razionali assetti organizzativi e aggiornate metodologie produttive e distributive uno scenario dalle caratteristiche sempre più complesse e, spesso, problematiche.
In particolare, la Società ha sottolineato la consistenza e la destinazione essenzialmente produttiva degli investimenti oggetto di successiva, specifica individuazione nel presente accordo.
E' stata inoltre richiamata l'importanza delle attese ricadute positive sia dei nuovi accordi commerciali sia delle strategie di implementazione e diversificazione della gamma produttiva in parte già avviate e in parte in fase imminente di lancio.
Tutto ciò premesso, si è convenuto quanto segue:

Investimenti - Programmi - Prospettive occupazionali
La Società ha richiamato i rilevanti investimenti realizzati nel corso dell'ultimo biennio per mantenere all'avanguardia il proprio livello tecnologico e valorizzare il know-how nonché l'assetto organizzativo in generale.
Avvalendosi anche del supporto delle strutture di ricerca, analisi del mercato, innovazione e marketing centralizzate per tutto il Gruppo, la Società, oltre ad un nuovo piano di investimenti illustrato nel corso degli incontri e oggetto di separata e riservata nota riepilogativa alle Organizzazioni Sindacali, ha preannunciato il lancio di due nuovi prodotti nel corso del 1995.
Quanto sopra consente di poter formulare una previsione di sostanziale stabilità occupazionale e sarà oggetto di congiunti incontri a carattere informativo, attivabili a richiesta di una delle Parti.

Relazioni Industriali
Riconosciuta l'esigenza di rendere scorrevole, moderno, consapevole e costruttivo il modello di relazioni industriali al quale ispirarsi, le Parti convengono di sistematizzare l'interattività dei propri rapporti mantenendo costante lo scambio informativo nel rispetto dei ruoli e delle distinte responsabilità e autonomie.
In particolare, saranno oggetto di approfondimento, con cadenza trimestrale, gli effetti degli investimenti, le ricadute delle scelte industriali, le politiche commerciali, le innovazioni tecnologiche e gli interventi sul lay-out, nonché 1' andamento occupazionale e del premio per obbiettivi.

Ambiente di Lavoro e Sicurezza
Particolare attenzione verrà riservata sia al miglioramento degli ambienti di lavoro che alla sicurezza e alla tutela della salute dei lavoratori attraverso una serie di iniziative e di progetti pienamente rispondenti a logiche attuative di quanto previsto dal D.Lgs. 626/94 inclusi i momenti di specifica formazione di cui all'art. 22.
Incontri fra le Parti consentiranno congiunte verifiche in merito alla progressiva realizzazione di quanto sopra una volta individuate, a livello aziendale, le specifiche fasi.
Tali verifiche potranno essere attivate a richiesta di una delle Parti.

Calendario annuo di lavoro
[…]
Hanno parimenti formato oggetto di approfondimento a livello aziendale le esigenze di ricorso alla flessibilità nonché le modalità di pratica attuazione di quest'ultima.
Ferma restando la tendenziale impostazione aziendale di contenimento del ricorso a prestazioni lavorative in regime supplementare e straordinario, il sopravvenire di eventuali esigenze in tal senso sarà oggetto di congiunto esame.
Le fasi evolutive di quanto sopra saranno esaminate anche in occasione degli incontri di verifica del presente accordo.