Stampa
Categoria: Modelli organizzativi ex dlgs n. 231/2001
Visite: 5373

ASSTRA
ASSOCIAZIONE TRASPORTI

CODICE DI COMPORTAMENTO
E
LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DEI MODELLI ORGANIZZATIVI E GESTIONALI
AI SENSI DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 231/2001

Edizione 2008

 

Indice

 

PRESENTAZIONE

CODICE DI COMPORTAMENTO
CAPITOLO 1 - PRINCIPI GENERALI
CAPITOLO 2 - RAPPORTI CON I TERZI
CAPITOLO 3 - TRASPARENZA DELLA CONTABILITÀ
CAPITOLO 4 - POLITICHE DEL PERSONALE
CAPITOLO 5 - SALUTE, SICUREZZA E AMBIENTE
CAPITOLO 6 - RISERVATEZZA
CAPITOLO 7- CONTROLLI INTERNI E TUTELA DEL PATRIMONIO AZIENDALE

LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DI MODELLI ORGANIZZATIVI E GESTIONALI
Modelli di organizzazione e di gestione. Linee guida (Art. 6. co 1, lett. a)
A) Individuare le attività nel cui ambito possono essere commessi reati (Art. 6, co. 2, lett. a)
B) Prevedere specifici protocolli diretti a prevenire i reati (Art. 6 comma 2, lettera b)
C) Individuare modalità di gestione delle risorse finanziarie (Art. 6 comma 2, lettera c )
D) Prevedere obblighi di informazione nelle attività di verifica (Art. 6 comma 2, lett. d)
E) Sistema disciplinare (Art. 6 comma 2, lettera e - Art. 7, comma 4, lettera b)
F) Affidamento del compito di vigilanza, osservanza e adeguamento del modello ad un organismo dell’ente (Art. 6, comma 1, Lettera b)
G) La fraudolenza di chi commette reato, come componente di esclusione della responsabilità amministrativa dell’ente (Art. 6, comma 1, lettera c)
I) Imprese di piccole dimensioni (Art. 6, comma 4.)


Fonte: AMIBUS