Stampa
Categoria: 2013
Visite: 9848

Tipologia: Atto costitutivo OPNA
Data firma: 18 aprile 2013
Parti: Confartigianato, Cna, Casartigiani, Claai e Cgil, Cisl, Uil
Settori: Artigianato
Fonte: rlst.uil.it


ATTO COSTITUTIVO DI
"Organismo Paritetico Nazionale per l'Artigianato (OPNA)"
REPUBBLICA ITALIANA
 

L'anno duemilatredici, il giorno diciotto del mese di aprile18 aprile 2013, in Roma, via di Santa Croce in Gerusalemme n. 63, avanti a me Dr. C.G.F., Notaio in Roma, iscritto al Collegio Notarile di Roma sono presenti i signori:
- GIOVANI Riccardo nato a Popoli (Pescara) il ***, domiciliato per l'incarico in Roma, ove appresso, nella sua qualità di procuratore speciale della "Confederazione Generale dell'Artigianato e delle Imprese" (denominata anche Confartigianato - Imprese), con sede in Roma, Via San Giovanni in Laterano n. 152, ***, giusta i poteri a lui conferiti dal signor MERLETTI Giorgio nato a Arsago Seprio (Varese) il *** e domiciliato per la carica in Roma, ove sopra, nella sua qualità di Presidente e legale rappresentante della Confederazione suddetta, con atto a rogito Notaio G.T. di Zagarolo in data 9 aprile 2013 numero 8245 di repertorio, che in originale si allega al presente atto sotto la lettera "A";
- AMADEI Enrico nato a Lugo (Ravenna) il ***, domiciliato per l'incarico in Roma, ove appresso, nella sua qualità di procuratore speciale della "Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa - C.N.A.", con sede in Roma, Via Giuseppe Antonio Guattani n. 13, ***, giusta i poteri a lui conferiti dal signor MALAVASI Ivan nato a Correggio (Reggio nell'Emilia) il *** e domiciliato per la carica in Roma, ove sopra, nella sua qualità di Presidente e legale rappresentante della Confederazione suddetta, con atto a rogito Notaio F.C. di Roma in data 9 aprile 2013 numero 468 di repertorio, che in originale si allega al presente atto sotto la lettera "B";
- FORNARI Angelo nato a Palestrina (Roma) il *** e domiciliato per la carica in Roma, ove appresso, nella sua qualità di Tesoriere Amministratore Delegato della "Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani - CASARTIGIANI", con sede in Roma, Via Flaminio Ponzio n. 2, ***, giusta i poteri a lui derivanti dallo Statuto della Confederazione suddetta;
- SEBASTE Paolo a Roma il ***, domiciliato per l'incarico in Milano, ove appresso, nella sua qualità di procuratore speciale della "Confederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane (CLAAI)", con sede in Milano, via Doberdò n. 16, ***, giusta i poteri a lui conferiti dal signor FUGAZZA Stefano nato a Milano il *** e domiciliato per la carica in Milano, ove sopra, nella sua qualità di Presidente e legale rappresentante della Confederazione suddetta, con atto a rogito Notaio C.D.C. di Milano in data 11 aprile 2013 numero 9247 di repertorio, che in originale si allega al presente atto sotto la lettera "C";
- FATTORINI Gianfranco nato a Terni il ***, domiciliato per l'incarico in Roma, ove appresso, nella sua qualità di procuratore speciale della "Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL)", con sede in Roma, Corso d'Italia n. 25, ***, giusta i poteri a lui conferiti dalla signora CAMUSSO Susanna nata a Milano il *** e domiciliata per la carica in Roma, ove sopra, nella sua qualità di Segretario Generale e legale rappresentante della Confederazione suddetta, con atto a mio rogito in data 9 aprile 2013 numero 200 di repertorio, che in originale si allega al presente atto sotto la lettera "D";
- GARGIULO Marcello nato a Roma il ***, domiciliato per l'incarico in Roma, ove appresso, nella sua qualità di procuratore speciale della "Confederazione Italiana Sindacato Lavoratori, ente CISL", con sede in Roma, via Po n. 21, ***, giusta i poteri a lui conferiti dal signor BONANNI Raffaele nato a Bomba (Chieti) il *** e domiciliata per la carica in Roma, ove sopra, nella sua qualità di Segretario Generale e legale rappresentante della Confederazione suddetta, con atto a rogito Notaio G.B. di Roma in data 8 aprile 2013 numero 44309 di repertorio, che in originale si allega al presente atto sotto la lettera "E";
- CARCASSI Paolo nato a Cagliari il ***, domiciliato per l'incarico in Roma, ove appresso, nella sua qualità di procuratore speciale della "UNIONE ITALIANA DEL LAVORO - U.I.L.", con sede in Roma, via Lucullo n. 6, ***, giusta i poteri a lui conferiti dal signor ANGELETTI Luigi nato a Greccio (Rieti) il *** e domiciliato per la carica in Roma, ove sopra, nella sua qualità di Segretario Generale e legale rappresentante della Unione suddetta, con atto a rogito Notaio S.M. di Genzano di Roma in data 3 aprile 2013 numero 8739 di repertorio, che in originale si allega al presente atto sotto la lettera "F".
Della identità personale di essi comparenti io Notaio sono certo.

Art. 1 - In ottemperanza all'Accordo Applicativo previsto dal D.Lgs. n. 81/2008 e sue modifiche ed integrazioni viene costituita tra "Confederazione Generale dell'Artigianato e delle Imprese", "Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa - C.N.A.", "Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani - CASARTIGIANI", "Confederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane (CLAAI)", "Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL)", "Confederazione Italiana Sindacato Lavoratori, ente CISL", "UNIONE ITALIANA DEL LAVORO - U.I.L.", una Associazione denominata "Organismo Paritetico Nazionale per l'Artigianato (OPNA)".

Art. 2 - L'Associazione ha sede in Roma, via di Santa Croce in Gerusalemme n. 63, presso l'Ente Bilaterale Nazionale Artigianato (EBNA).
Essa ha durata illimitata.

Art. 3 - L'Associazione ha le finalità seguenti:
- svolge prioritariamente funzioni di promozione, monitoraggio e coordinamento della rete regionale e territoriale degli organismi paritetici dell'artigianato;
- svolge un ruolo proattivo per la costituzione e il buon funzionamento della rete degli Organismi paritetici, in particolare laddove non siano stati ancora costituiti, o siano di recente costituzione e/o nei territori dove è più necessario un supporto per la crescita della cultura della prevenzione;
- è sede privilegiata per la promozione e programmazione dell'attività formativa, anche in rapporto con il Fondo Interprofessionale Fondartigianato, e per la raccolta e l'elaborazione di buone prassi a fini prevenzionistici, per lo sviluppo di azioni inerenti alla salute e sicurezza sul lavoro e per l'assistenza alle imprese finalizzata all'attuazione degli adempimenti in materia (art. 2, comma 1, lettere ee, D.Lgs. n. 81/2008 e smi).

Art. 4 - L'Associazione è retta dallo statuto che, firmato dai Comparenti e da me Notaio, si allega al presente atto sotto la lettera "G" per costituirne parte integrante e sostanziale.

Art. 5 - In deroga alle norme statutarie:
A) viene nominato il primo Comitato composto da dodici componenti che durerà in carica per 3 (tre) anni fino al 17 (diciassette) aprile 2016 (duemilasedici) ed è costituito dai signori:
- MONACO Fabrizio nato a Roma il *** e residente in Roma, ***;
- BRUNATI Manuela nata a Borgoricco (Padova) il *** e residente in Formello (Roma), ***;
- DI NIOLA Stefano nato a Roma il *** e residente in Roma, ***;
- MELFA Paolo nato a Roma il *** e residente in Roma, ***;
- SEBASTE Paolo nato a Roma il *** e residente in Roma, ***;
- CALLERI Sebastiano nato a Messina il *** e residente in Roma, ***;
- SALA Claudio nato a Modena il *** e residente in Roma, ***;
- INGLISANO Pasquale nato a Fontanarosa (Avellino) il *** e residente in Fontanarosa (Avellino), ***;
- LUPI Marco nato a Ferrara il *** e residente in Ferrara, ***;
- BRIANO Giuseppe nato a Savona il *** e residente in Roma, ***;
- RUSSOMANNO Giorgio nato a San Candido (Bolzano) il *** e residente in Roma, ***;
- FRASCHERI Cinzia nata a Savona *** e residente in Firenze, ***;
B) viene nominato il primo Coordinamento, composto da due componenti, che durerà in carica per 3 (tre) anni fino al 17 (diciassette aprile 2016 (duemilasedici) ed è costituito dai signori:
- RUSSOMANNO Giorgio, sopra indicato;
- FRASCHERI Cinzia, sopra indicata.
Il Comitato provvede all'amministrazione ed alla gestione dell'Associazione, compiendo gli atti necessari al conseguimento degli scopi previsti all'Articolo 3 (tre) dello statuto e svolgendo le funzioni ed i compiti previsti all'Articolo 4 (quattro) dello statuto stesso.
Ai Coordinatori spetta, congiuntamente, la rappresentanza legale della Associazione e la firma degli atti e dei provvedimenti nonché i poteri per compiere tutti gli atti e le operazioni deliberati dal Comitato.

Art. 6 - La nomina del Collegio dei revisori viene rinviata al momento in cui l'Associazione provvederà alla gestione diretta di risorse proprie.

Art. 7 - Le spese del presente atto e conseguenti sono a carico dell'Associazione.
I comparenti mi esonerano dalla lettura degli allegati dichiarando di averne esatta conoscenza.
Di questo atto scritto a macchina da persona di mia fiducia ed in parte di mia mano su sette pagine e parte della ottava di tre fogli, prima delle firme, ho dato lettura ai comparenti che lo approvano e con me Notaio lo sottoscrivono alle ore 9,10 (nove e minuti dieci).

F.ti: Riccardo GIOVANI - Enrico AMADEI - Angelo FORNARI - Paolo SEBASTE - FATTORINI Gianfranco - Marcello GARGIULO - Paolo CARCASSI - Dr. C.G.F., Notaio.

Segue copia degli allegati "A", "B", "C", "D", "E", "F" e "G" firmati a norma di legge.

…omissis…