Stampa
Categoria: 1994
Visite: 1301

Tipologia: Contratto integrativo aziendale
Data firma: 24 febbraio 1994
Validità: 01.01.1994 - 31.12.1996.
Parti: Cavazzuti G. & Figli e CdF/FFU
Settori: Agroindustriale, Alimentaristi, Cavazzuti Modena
Fonte: contrattazione.cgil.it

Sommario
:

Informazione e relazione sindacale
Mercato del lavoro/formazione professionale
Gruppo di miglioramento della qualità
Inquadramento professionale
Tutela della salute dei lavoratori
Servizio mensa
Salario aziendale
[Validità]

Il giorno 24 febbraio 1994 presso la Sede della Cavazzuti G. & Figli spa di Casinalbo, Formigine (MO), si sono incontrati i rappresentanti di Cavazzuti spa […] ed i rappresentanti del CdF aziendale […], assistiti da […] FFU e si è stabilito quanto segue:

Informazione e relazione sindacale
Al fine di migliorare i rapporti sindacali esistenti, e nel rispetto di quanto previsto dal CCNL vigente la Società informerà il Consiglio di Fabbrica in incontri periodici su quanto segue:
- andamento vendite
- andamento produzione
- struttura occupazionale e produttiva
- investimenti di stabilimento e di gruppo
- bilancio aziendale
Tali informazioni verranno fornite sia in sede preventiva che consuntiva, nel corso di almeno due e incontri all'anno.

Mercato del lavoro/formazione professionale
Qualora vengano avanzate richieste di lavoro part-time, la Società si rende disponibile a verificare la possibilità di adottare periodi temporanei o definitivi, compatibilmente con le esigenze organizzative.
Relativamente alle eventuali assunzioni con Contratto di Formazione Lavoro, la Società si impegnerà alla verifica congiunta durante il percorso formativo, al fine di intervenire sul dipendente apportando i correttivi richiesti per un positivo esito finale.
L'azienda infine informerà in sede di preventivo il CDF sui programmi di formazione professionale previsti per l'anno successivo per operai ed impiegati.

Gruppo di miglioramento della qualità
Al fine di individuare forme di coinvolgimento partecipativo dei lavoratori, l'azienda si impegna a sperimentare nel corso del 1995 il funzionamento di alcuni "gruppi di miglioramento della qualità", il cui compito sarà quello di affrontare singoli problemi specifici in materia di qualità, produttività, ambiente di lavoro, proponendo alla Direzione soluzioni applicabili in termini di efficacia ed efficienza. Tali gruppi opereranno in orario di lavoro.
Si valuterà, quindi, a seguito di opportune verifiche congiunte, se rendere o meno definitivo - tale modello organizzativo

Tutela della salute dei lavoratori
Al fine di garantire la tutela della salute dei lavoratori, e in ottemperanza a quanto previsto dalle norme vigenti, l'azienda si impegna a far eseguire alla ISPRAL (Istituto di Studi e Documentazione per la Prevenzione dei Rischi negli Ambienti di Vita e Lavoro) di Sassuolo (MOL) o altra struttura esterna equivalente, le visite mediche, ritenute da tale Istituto necessarie, e con la periodicità consigliata.

Servizio mensa
Al fine di assicurare il servizio mensa per i lavoratori, si conferma la disponibilità dell'azienda a mantenere in essere in la convenzione con la mensa esterna attuale, o con altra struttura equivalente operante in zona, ripartendo il costo del servizio di cui sopra per il 54% a carico dell'azienda e per il 46% a carico del singolo lavoratore.