Stampa
Categoria: 2015
Visite: 1915

Tipologia: Accordo
Data firma: 22 aprile 2015
Parti: A2A e Filctem-Cgil, Flaei-Cisl, Femca-Cisl, Uiltec-Uil
Settori: Chimici, A2A
Fonte: flaeicisl.org


Verbale di accordo

Milano, 22 aprile 2015, tra A2A spa anche in nome e per conto delle Società A2A Reti Elettriche spa, A2A Reti Gas spa, A2A Energia spa, A2A Trading srl, A2A Calore & Servizi srl, A2A Servizi alla Distribuzione spa, A2A Logistica spa, Edipower spa (area Staff), Selene spa delle sedi di Milano, Cassano d’Adda e Valtellina […] e le OO.SS. territoriali di Milano: Filctem Cgil […], Flaei Cisl […], Femca Cisl […], Uiltec Uil […], in materia di rinnovo delle RSU e degli RLS.
Premesso che
• è scaduto il mandato delle RSU e degli RLS eletti o designati;
• le OO.SS. indicate in epigrafe hanno manifestato la volontà di procedere al rinnovo delle rappresentanze sindacali unitarie e dei rappresentati dei lavoratori per la sicurezza.
• le elezioni per il rinnovo delle RSU e degli RLS sono regolate dai vigenti Accordi Interconfederali in materia e dai rispettivi CCNL.
Tutto ciò premesso, si conviene quanto segue:
1. le elezioni per il rinnovo delle RSU e degli RLS saranno effettuate presumibilmente entro la fine del mese di maggio 2015;
2. la distribuzione delle RSU e degli RLS viene effettuata secondo il quadro sotto riportato:

Ambito organizzativo

Organico al 1° aprile 2015

Totale RSU

di cui RLS

Monte ore annuo RSU

Selene

28

3

1

150

A2A Trading

79

3

1

150

A2A Reti Gas

396

7

3

1.150

A2A Reti Elettriche

466

7

3

1.500

A2A Calore & Servizi

173

5

2

500

A2A Energia

280

5

2

550

A2A Logistica

16

3

1

100

A2A SED

132

3

1

400

A2A spa Staff + Edipower Staff

632

7

3

1.200

A2A spa Valtellina

163

5

2

500

A2A spa Cassano

69

3

1

300

TOTALI

2.434

51

20

6.500

3. fino alla data di insediamento delle RSU e degli RLS eletti o designati resteranno in carica, in regime di prorogatio, gli RSU/RLS uscenti;
4. eventuali significativi cambiamenti nell’assetto societario nel periodo di vigenza del presente accordo (mandato RSU/RLS) saranno oggetto di esame tra le Parli firmatarie dello stesso;
5. all’atto della presentazione delle liste RSU/RLS, i candidati saranno proposti sia per il ruolo RSU che per il ruolo RLS. In relazione a quanto previsto dall’art. 47 comma 5 del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81, tra gli eletti nell’ambito organizzativo saranno designati coloro che svolgeranno anche i compiti di RLS sulla base della ripartizione proporzionale dei seggi previsti dal presente accordo, con riferimento ai voti ottenuti da ciascuna lista;
6. le variazioni dei nominativi RSU e RLS - per dimissioni, nuove elezioni o per sostituzione dei designati - saranno comunicate dalla rispettiva organizzazione sindacale di appartenenza;
7. eventuali trasferimenti di unità produttiva di RSU/ RLS comporteranno la decadenza, salvo diversa valutazione congiunta delle parti;
8. dalle ore di permessi sindacali retribuiti annualmente disponibili per i componenti le RSU dell’ambito organizzativo di riferimento, sono escluse le ore previste per i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) in applicazione di quanto previsto dal D.Lgs. 81/2008, dai CCNL e dalle procedure aziendali vigenti.