Stampa
Categoria: 2015
Visite: 2411

Tipologia: Ipotesi accordo CIA
Data firma: 30 dicembre 2015
Validità: 01.01.2016 - 31.12.2018
Parti: GFT Italia e Filcams-Cgil*, Fisascat-Cisl, RSA
Settori: Commercio-Terziario, GFT Italia
Fonte: filcams.cgil.it

Sommario:

  Premessa
1. Perimetro di applicazione
2. Diritti di informazione
3. Diritti sindacali
4. Assenze
  5. Premio di Produttività
6. Parte conclusiva
Note a verbale
Allegati

Ipotesi di accordo Contratto Integrativo Aziendale GFT Italia srl

Il giorno 30 dicembre 2015, in Firenze, presso la sede GFT Italia srl, via Pratese, 213, tra la società GFT Italia srl […], e […] la Filcams Cgil Nazionale […], la Fisascat Cisl Nazionale […], le strutture sindacale territoriali […] Fisascat Cisl di Siena Grosseto, le RSA […]

Visto
gli attuali assetti contrattuali degli accordi nazionali sottoscritti, nonché il vigente CCNL Terziario Distribuzione e Servizi, che costituiscono il quadro di riferimento, le parti, condividendo lo spirito e la valenza dell'assoluta opportunità che una Contrattazione Integrativa potrà loro dargli, si accordano su quanto segue:

1. Perimetro di applicazione
Il presente Contratto Integrativo si applica a tutti i dipendenti della GFT Italia srl e controllate che non svolgono attività produttive e dì ricerca in Progetti assegnati con Bandi di gara della Comunità Europea, nelle sedi operative di: Milano, Montecatini (PT), Firenze, Siena, Torino, Padova, Genova e Piacenza,
L'accordo si applicherà alla totalità del personale dipendente dell’azienda aventi qualifica di apprendista, impiegato e impiegato quadro.
Si applicherà anche ai dipendenti ed alle sedi delle società che potranno eventualmente essere acquisite da GFT Italia (controllante) in data successiva alla sottoscrizione del presente accordo.

2. Diritti di informazione
2.1. Verso le rappresentanze sindacali
Con lo scopo di promuovere una proficua ed efficace gestione delle relazioni tra l'Azienda e le OO.SS. le parti convengono nella necessità di stabilire momenti di consultazione e informazione con cadenza semestrale (entro il mese di Aprile ed il mese di Ottobre).
In occasione di tali incontri l’Azienda fornirà le informazioni relative a: 
- Piano industriale
- Organigramma aziendale completo ed aggiornato suddiviso per tipologie contrattuali di rapporto, per figure professionali interne, per sede di lavoro e sesso.
- Politiche formative aziendali.
- Andamento percentuale morbilità.
- Numero di trasferimenti effettuati divisi per sede di lavoro.
- Personale rendicontato in commesse non produttive.
- Numero ore straordinario eseguite nell'ultimo anno su ciascuna unità operativa.
2.2. Verso i dipendenti
Al fine di garantire la corretta diffusione delle informazioni relative agli obiettivi, delle singole sedi e dell'Azienda, i responsabili delle rispettive aree di appartenenza hanno il compito di indire riunioni con la partecipazione di tutti i lavoratori della propria area. La cadenza di tali riunioni sarà almeno annuale e in orario di lavoro.
2.3. Strumenti di comunicazione delle rappresentanze sindacale verso i dipendenti
Con lo scopo di rendere fruibile a tutti i dipendenti le comunicazioni delle rappresentanze dei dipendenti l’Azienda mette a disposizione:
- Una bacheca sindacale fisica ed esclusiva per sede di lavoro in luogo accessibile, a norma ex L. 300/70
- Una bacheca elettronica sul portale Informatico aziendale. In tale bacheca possono avere accesso in lettura tutti i dipendenti e in modifica solamente i rappresentanti sindacali (con la tracciabilità delle operazioni di modifica) nelle more di realizzazione e compatibilmente con le politiche aziendali in atto.
- Una casella di posta elettronica specifica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) per le rappresentanze sindacale dei dipendenti (accessibile solamente ai rispettivi aventi diritto - RSA/RSU); da tale casella le rappresentanze posso inviare comunicazioni di tipo sindacale a tutti i lavoratori iscritti alla mailing list
- Per iscriversi alla mailing list sarà necessario contattare le RSA/RSU all’indirizzo sopra riportato che provvederanno all'Iscrizione.

Note a verbale
Nota a verbale - Filcams Cgil
Si riserva entro e non oltre il 12 gennaio 2016 di sottoscrivere o meno l’ipotesi di accordo stipulata in data odierna.
Nota a verbale - Fisascat Cisl
Stante la nota a verbale della Filcams Cgil, e nell’ottica del mantenimento unitario del tavolo della trattativa, la Fisascat Cisl si impegna a non procedere fino al 12 gennaio 2016 nella convocazione delle assemblee di approvazione