Stampa
Categoria: 2017
Visite: 1385

Tipologia: Accordo Sindacale CIA
Data firma: 18 dicembre 2017
Validità: 01.01.2018 - 31.12.2020
Parti: HDI Assicurazioni e RSA/First-Cisl, Fisac-Cgil, Fna, Snfia
Settori: Credito Assicurazioni, HDI Assicurazioni
Fonte: fisac-cgil.it


Verbale di Accordo Sindacale

Il giorno 18 dicembre 2017, tra la HDI Assicurazioni […] e le organizzazioni sindacali First/ Cisl […], Fisac/Cgil […], Fna […], Snfia […], di seguito indicate con "le Parti"

Premesso che
a) In data 3 luglio 2017, HDI Assicurazioni ha consegnato formale disdetta al Contratto Integrativo Aziendale 2014 - 2017 e ha presentato alle OO.SS. un documento contenente le Linee Programmatiche della posizione aziendale per il rinnovo dello stesso;
b) L'Assemblea dei lavoratori ha approvato la Piattaforma Sindacale in data 25 ottobre 2017. Le OO.SS. hanno presentato la Piattaforma all'azienda in data 30 ottobre 2017;
c) Le Parti hanno affrontato la trattativa per il rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale a partire da ottobre 2017 e fino alla data odierna, arrivando a definire e condividere le modifiche da apportare al testo del Contratto Integrativo Aziendale 2014 - 2017, così come definite nei punti che seguono.
Tutto ciò premesso si conviene quanto segue

1) I Permessi a compensazione di cui all'Art. 1, passano da 30 a 40 minuti.
2) Il monte ore di 17 ore di cui all'Art. 3 p.to A) viene riconosciuto anche ai dipendenti con contratto a tempo determinato; le ore vengono riproporzionate per i mesi effettivamente lavorati nell'anno solare.
3) Rispetto ai permessi retribuiti per l'effettuazione di visite mediche (Art. 3 p.to B) nel caso in cui tali permessi vengano usufruiti prima dell'entrata in Azienda, vengono riconosciuti 30 minuti di permesso antecedenti all'orario di inizio visita indicato nel giustificativo fornito dal dipendente, oppure in proporzione per la parte che precede l'entrata se questa avviene tra le ore 8.00 e le 8.30. È riconosciuto il permesso retribuito per visita medica per i Check-Up effettuati nell'ambito della Copertura Sanitaria disciplinata dal Contratto Integrativo Aziendale e per i Day Hospital.
4) Le ore di Banca Ore da poter utilizzare in anticipo (Art. 3 p.to E) passano da 20 a 25, con il massimo di 2,5 ore mensili.
5) Per quanto riguarda il tema delle Ferie il p.to 2) dell'Art. 4 viene così integrato: "I dipendenti che hanno un residuo ferie complessivo superiore a 15 giorni al 31 dicembre dell'anno precedente, saranno tenuti ad utilizzare i giorni eccedenti i 15 del residuo sopra detto oltre ai già previsti 10 giorni di ferie nell'anno per le prime giornate intere di assenza. In merito all'eccedenza dei 15 giorni sarà tenuta in considerazione l'eventuale richiesta di monetizzazione prevista al punto 3 dell'art. 4".
6) In tema di utilizzo della Banca Ore maturata, viene aggiunto un nuovo punto all'Art. 4: "I dipendenti che hanno un residuo di Banca Ore superiore a 40 ore al 31 dicembre dell'anno precedente, qualora non abbiano provveduto a richiederne la monetizzazione prevista al p.to 5), saranno tenuti ad utilizzare la quota superiore alle 40 entro il 30 settembre dell'anno in corso. Le ore eventualmente non godute verranno monetizzate automaticamente con lo stipendio di ottobre. La monetizzazione avverrà nel rispetto di quanto previsto nel CCNL".
[…]
16) Nell'ambito dell'Art. 13 Formazione Professionale, viene introdotto l'impegno, non vincolante, delle Parti a valutare la possibilità di partecipare ad eventuali opportunità di finanziamento di piani formativi da parte di Fondi paritetici interprofessionali.
[…]
22) Viene costituita una commissione bilaterale Mobbing - Bossing che verrà convocata, in caso di necessità, su richiesta di una delle due Parti.
23) Il nuovo Contratto Integrativo Aziendale avrà durata dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2020. Restano valide le attuali indicazioni per quanto riguarda la formale disdetta da parte di una delle due Parti.
24) Il nuovo CIA 2018 - 2020 si applicherà ai dipendenti di HDI Assicurazioni spa, Inunea spa e HDI Immobiliare srl.
25) Ferma restando l'approvazione del nuovo impianto normativo da parte dell'Assemblea dei Lavoratori, le Parti si impegnano a scrivere il testo del Contratto Integrativo Aziendale 2018 - 2020 nel mese di gennaio 2018.