Stampa
Categoria: 1994
Visite: 2694

Tipologia: CIA
Data firma: 3 maggio 1994
Validità: 03.05.1994 - 31.12.1998
Parti: Jungheinrich Italiana e RSA/Filcams-Cgil
Settori: Commercio, Jungheinrich Italiana
Fonte: filcams.cgil.it

Sommario:

  Premessa
Articolo 1 Informativa sindacale
Articolo 2 Organizzazione del lavoro
Articolo 3 Formazione ed aggiornamento professionale
Articolo 4 Pari opportunità
Articolo 5 Ambiente e tutela della salute
Articolo 6 Quadri
Articolo 7 Permessi e congedi
  Articolo 8 Ferie
Articolo 9 Ticket restaurant e rimborso forfettario mensa
Articolo 10 Indumenti di lavoro
Articolo 11 Personale viaggiante
Articolo 12 Salario
Articolo 13 Diritti sindacali
Articolo 14 Decorrenza e durata
Allegato

Contratto Integrativo Aziendale

Il giorno 03 maggio 1994, tra Jungheinrich Italiana srl, con sede in Gaggiano (Milano) [...], da una parte e la Rappresentanza Aziendale Sindacale della Società, nel seguito più brevemente indicata "RSA", […], assistita da […] Filcams-Cgil dall’altra parte.

Premesso
Che le parti ritengono che - anche nel rispetto di quanto demandato dall’Accordo del 23.07.93 - la contrattazione integrativa aziendale sia uno degli strumenti capace dì analizzate ed affrontare 1 problemi-, aziendali anche in relazione alle situazioni di mercato alla situazione economica generale ed alle scelte di andamento aziendale, si è pervenuti alla stipula del presente Contratto Integrativo Aziendale in relazione a quanto previsto agli Artt. 17 e 18 del vigente CCNL per i dipendenti da Aziende del Terziario, della Distribuzione e dei Servizi.

Articolo 1 Informativa sindacale
Ferme le prerogative delle parti, circa i diritti di informativa sindacale, queste concordano di fissare un incontro, dì norma semestrale - salvo esplicita e motivata richiesta dì. una delle parti in tempi più ravvicinati -, quale momento di verifica avente per oggetto le seguenti materie:
* prospettive di sviluppo dell’Azienda
* programmi che comportino processi rilevanti di ristrutturazione, di concentrazione o di internazionalizzazione
* processi dì innovazione tecnologica che investano l’intero assetto aziendale
* nuovi insediamenti nel territorio
* organico aziendale e politiche occupazionali
* andamento economico e finanziario della Società.
Gli incontri avranno luogo di massima nei mesi di dicembre e luglio.

Articolo 2 Organizzazione del lavoro
Ferme le prerogative delle parti e senza che ciò comporti modifiche dei diritti dell’Azienda fissati dalla legge e dal CCNL, nell’ambito degli incontri di cui al precedente Art. 1 o su richiesta espressa delle parti, queste esamineranno congiuntamente con particolare attenzione le problematiche riguardanti la crescita professionale dei dipendenti ed il miglioramento delle condizioni e della qualità del lavoro in tutti i suoi aspetti Ciò anche al fine di una più equa ripetizione dei ritmi e carichi di lavoro nell’obiettivo del miglioramento della, produttività aziendale e del servizio alla clientela.

Articolo 4 Pari opportunità
In conformità a quanto previsto dalla Legge 125/91 e della Direttive CEE, al fine di realizzare azioni positive della parità donna/uomo nel lavoro, si stabilisce di costituire entro fine settembre 1994 una commissione paritetica che prospetti indicazioni per l’attuazione delle pari opportunità nell’ambito delle professionalità espresse in Azienda,

Articolo 5 Ambiente e tutela della salute
L’Azienda ribadisce il suo impegno al rispetto puntuale di tutte le normative di legge e contrattuali in materia di ambiente e tutela della salute.
Nell’ambito degli incontri di cui al precedente Art. 1 la RSA presenterà eventuali richieste relative a specifiche esigenze aziendali e proposte in ordine alle soluzioni ed. agli interventi concreti da assumere, che l’Azienda provvederà ad esaminare.
Gli eventuali interventi dei Centri di Ricerca e le applicazioni derivanti dagli interventi stessi saranno a completo carico dell’Azienda.

Articolo 10 Indumenti di lavoro
Si stabilisce un incontro annuali tra un rappresentante di ciascuna parte al fine di esaminare i problemi relativi alla dotazione e fornitura di indumenti di lavoro. La riunione avverrà nel mese di dicembre.