Stampa
Categoria: 2018
Visite: 1151

Tipologia: Accordo
Data firma: 21 giugno 2018
Parti: Sersys Ambiente/Amma e Fim, Fiom, Uilm, Fismic, RSU
Settori: Metalmeccanici, Sersys Ambiente
Fonte: uilm.it

Sommario:

 

Premessa
1 Premio di risultato
1.1 Redditività (IR)
1.2 Indicatore sicurezza (IS)
1.3 Indicatore diversificazione clienti (IDC)

 

1.4 Indicatore accuratezza del servizio (IAS)
1.5 Indicatore tempi di risposta (HR)
1.6 Indicatore efficienza manodopera (IEM)
2 Parte normativa


Verbale di accordo

In data 21/06/2018, tra la Società Sersys Ambiente srl (di seguito Sersys) del Gruppo EDF assistita dall'Amma di Torino e le Organizzazioni Sindacali Fim, Fiom, Uilm, Fismic Territoriali con delega delle OOSS Nazionali e le Rappresentanze Sindacali Unitarie dell'Azienda, è stato stipulato il presente accordo

Premesso che
In data 5 febbraio 2018 è stato sottoscritto l'accordo di proroga del Contratto Integrativo di Fenice
Per quanto attiene l'azienda Sersys le parti, a livello nazionale, hanno concordato di demandare a livello locale la definizione di specifici parametri del premio di risultato coerenti con l’attività aziendale, fermi restando gli importi massimi conseguibili, riferiti all'accordo Fenice
Nell’occasione degli incontri locali, le parti sindacali hanno anche provveduto ad esaminare la parte normativa dell'accordo Fenice, per valutarne la sua coerenza con la specificità dell’azienda Sersys.
Le parti concordano quanto segue

1 Premio di risultato
1.2 Indicatore sicurezza (IS)

Le parti si danno atto che la sicurezza è uno dei valori fondamentali alla base delle attività dell'azienda e concordano sulla necessità di realizzare una radicata cultura della sicurezza, in conformità ai più elevati standard di tutela sia legale che di buone pratiche. In questa prospettiva, e senza prescindere dal costante impegno aziendale allo sviluppo di tale cultura, le parti hanno inteso individuare un ulteriore strumento che permetta di focalizzare l’attenzione di ogni lavoratore su questo importante tema.
A tal fine, nell’ambito della definizione del nuovo PdR, è stato introdotto questo specifico indicatore che, nell'intenzione delle Parti, contribuirà alla diffusione di una cultura finalizzata alla sicurezza.
In questa logica e nell'ottica di prevenzione continua, l'indicatore Sicurezza (IS) misura gli eventi infortunistici occorsi nel 2018 per inosservanza delle norme e/o delle disposizioni di sicurezza da parte dei dipendenti di Sersys e delle società che hanno operato nello stesso periodo per Sersys.
A tal fine, nella tabella sottostante (Tabella 2), è riprodotta la scala di obiettivi al raggiungimento dei quali verrà erogata la quota di PdR ad essi correlata:

 

IS

Importi lordi 2018

=0

€1.000

=1

€ 900

=2

€ 600

=3

€ 300

>3

€-

 

Tabella 2
L’Azienda si impegna a fornire, previa richiesta della RSU, un report trimestrale dell’indicatore IS per favorirne il monitoraggio ai fini del raggiungimento degli obiettivi prefissati.

2 Parte normativa
Per quanto attiene alla parte normativa dell'Integrativo Fenice, Azienda ed OO.SS. procederanno, a livello locale, e ferme restando le necessarie fasi di coordinamento con il livello nazionale di contrattazione, a valutarne la coerenza rispetto alla specificità dell’attività di Sersys e ad apportare quindi allo stesso le necessarie modifiche ed integrazioni, entro il prossimo rinnovo.