Stampa
Categoria: Approfondimenti
Visite: 969

ASSONIME


Prevenzione e governo del rischio di reato:
La disciplina 231/2001 e le politiche di contrasto dell’illegalità nell’attività d’impresa

Note e Studi
5/2019

 

 

INDICE

Executive Summary
Introduzione
PARTE I
La centralità della funzione di prevenzione nel decreto legislativo 231/2001
1. Il rischio d’impresa nell’ “era della compliance”
2. La rilevanza della dimensione dell’impresa nella disciplina 231/2001
3. La prospettiva internazionale
4. Il sistema degli incentivi: criticità della disciplina
5. L’evoluzione del diritto penale dell’economia verso nuove forme di premialità
6. La repressione: apparato sanzionatorio e cautelare
PARTE II
Gli interventi necessari
1. I criteri per l’imputazione della responsabilità all’impresa: la colpa da organizzazione
2. Gli strumenti per la prevenzione: modelli organizzativi generali vs. cautele specifiche
3. La valutazione del giudice: la rilevanza della cautela specifica nel sistema di gestione dei rischi integrato
4. Sistema dei controlli 231 e sistema dei controlli societari: esigenze di coordinamento
5. Apparato sanzionatorio e cautelare: proporzionalità e tutela della continuità aziendale

 


Fonte: assonime.it
Riproduzione riservata