Stampa
Categoria: Normativa statale
Visite: 815

Decreto Ministeriale 25 agosto 1997
Certificazione delle competenze della gente di mare in materia di primo soccorso sanitario e di assistenza medica a bordo di navi mercantili.
G.U. 15 settembre 1997, n. 215

IL MINISTRO DELLA SANITÀ
di concerto con
IL MINISTRO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE
e
IL MINISTRO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

Visto il decreto del Presidente della Repubblica 31 luglio 1980, n. 620;
Visto il codice della navigazione, approvato con regio decreto 30 marzo 1942, n. 327, ed il relativo regolamento di esecuzione, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 15 febbraio 1952, n. 328, e successive modificazioni ed integrazioni;
Vista la legge 21 novembre 1985, n. 739, pubblicata nel supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 295 del 16 dicembre 1985, concernente l'adesione alla convenzione del 7 luglio 1978 sugli standard di addestramento per il personale marittimo (IMO STCW 78);
Visto il comunicato del Ministero degli affari esteri, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 275 del 24 novembre 1987, relativo ai deposito presso il Segretariato generale dell'IMO, in data 26 agosto 1987, dello strumento di adesione dell'Italia alla Convenzione suddetta, entrata, pertanto, in vigore, per l'Italia il 26 novembre 1987, conformemente all'art. XIV;
Vista la risoluzione n. 1 adottata a Londra il 7 luglio 1995 con la quale sono state approvate modifiche all'annesso alla su indicata Convenzione internazionale del 1978 (IMO STCW 95);
Vista la comunicazione del Segretariato generale dell'Organizzazione marittima internazionale del 1 novembre 1996 con la quale si comunica che, ai sensi dell'art. XIII (1) (a) (ix) della su indicata Convenzione STCW del 1978 i su indicati emendamenti entreranno in vigore dal 1 febbraio 1997;
Considerato che l'anzidetta Convenzione - nell'ambito dei requisiti necessari allo svolgimento delle funzioni connesse con le situazioni di emergenza, la sicurezza sul lavoro e la sopravvivenza - stabilisce alla tegola VI / 4 i requisiti minimi obbligatori relativi al primo soccorso sanitario e all'assistenza medica a bordo delle navi mercantili italiane;
Considerato, in particolare, che i lavoratori marittimi iscritti nelle matricole della gente di mare designati a provvedere al primo soccorso sanitario devono dimostrare di avere acquisito una competenza, in materia di primo soccorso sanitario, del livello indicato alla tavola A - VI / 4 - 1 del codice STCW;
Considerato, altresì, che i lavoratori marittimi iscritti nelle matricole della gente di mare designati a fornire assistenza medica devono dimostrare di avere acquisito una competenza in materia di assistenza medica del livello indicato alla tavola A - VI / 4 - 2 del codice STCW;
Ritenuto necessario disciplinare l'attività per la certificazione delle competenze di primo soccorso sanitario e di assistenza medica a bordo di navi mercantili prevedendo, per il rilascio delle relative certificazioni, il superamento di appositi esami teorico - pratici da effettuarsi sui programmi di cui alle su indicate tavole A - VI / 4 - 1 e A - VI/4 - 2;
Atteso che il Ministero della sanità con decreto del 7 agosto 1982 ha provveduto alla istituzione - ai sensi dell'art. 7 del su richiamato decreto del Presidente della Repubblica 31 luglio 1980, n. 620 - di corsi di formazione per gli ufficiali imbarcati o in attesa di imbarco sulle navi mercantili italiane;
Riconosciuto che gli anzidetti corsi - tuttora regolarmente svolti - rispondono alle esigenze contemplate dalla citata Convenzione IMO - STCW 95 ed in particolare a quelle della regola VI / 4 relativa all'assistenza medica a bordo di navi mercantili di cui alla sezione A - VI / 4, paragrafi 4, 5 e 6 del codice STCW 95;
Ritenuto comunque opportuno adeguare il programma dei corsi anzidetti alle competenze in materia di assistenza medica a bordo di navi mercantili previste alla tavola A - V1/4 - 2 determinando la durata degli stessi in una settimana per un numero complessivo di ore non inferiori a quaranta delle quali almeno dieci di esercitazioni pratiche;
 

Decreta:

Art. 1.

1. Le competenze in materia di primo soccorso sanitario e di assistenza medica a bordo delle navi mercantili italiane dei lavoratori marittimi iscritti nelle matricole della gente di mare sono comprovate dai certificati di cui ai modelli allegati A e B al presente decreto, di cui formano parte integrante, rilasciati dal Ministero della sanità.
 

Art. 2.

1. Il certificato di primo soccorso sanitario a bordo di navi mercantili viene conseguito mediante il superamento di esami teorico - pratici il cui programma è riportato all'allegato C al presente decreto del quale forma parte integrante.
 

Art. 3.

1. Sono ammessi a sostenere i su indicati esami i marittimi iscritti nelle matricole della gente di mare.
 

Art. 4.

1. La commissione di esame è nominata dal medico di porto responsabile dell'ufficio di sanità marittima del Ministero della sanità ed è composta dallo stesso medico di porto, o un suo delegato, con funzioni di presidente, dal comandante di porto, o un suo delegato, componente, da un medico dell'ufficio di sanità marittima o da un medico del servizio assistenza sanitaria ai naviganti, componente con funzioni anche di segretario.
 

Art. 5.

1. Per l'ammissione agli esami di cui all'art. 2 gli interessati devono inoltrare domanda ad uno degli ambulatori dei servizi di assistenza sanitaria ai naviganti del Ministero della sanità, di cui all'allegato E al presente decreto del quale forma parte integrante.
2. Dette domande devono essere presentate almeno quindici giorni prima della data d'esame prescelta sulla base del calendario stabilito da ciascuna commissione ed affisso nelle rispettive sedi di esame e nelle competenti capitanerie di porto.
 

Art. 6.

1. Gli interessati devono allegare alla domanda di ammissione agli esami la ricevuta del versamento al capo XX, capitolo 3620 del bilancio delle entrate dello Stato della somma di L. 50.000.
2. A tal fine gli interessati sono tenuti a versare la suindicata somma sul conto corrente postale, tra quelli appresso indicati, intestato al SASN nella cui competenza territoriale rientra la sede prescelta per l'effettuazione dell'esame:
c/c postale n. *** intestato al SASN di Napoli;
c/c postale n. *** intestato al SASN di Genova;
c/c postale n. *** intestato al SASN di Trieste.
 

Art. 7.

1. Il certificato di assistenza medica a bordo di navi mercantili viene conseguito a seguito della frequenza, con profitto, ai corsi di cui al decreto interministeriale 7 agosto 1982 effettuati sulla base del programma di cui all'allegato D al presente decreto del quale forma parte integrante.
2. Detti corsi hanno la durata di una settimana e vengono svolti con un impegno orario non inferiore a quaranta ore delle quali almeno dieci di esercitazioni pratiche.
 

Art. 8.

1. Gli attestati concernenti il superamento dei corsi previsti dal decreto interministeriale 7 agosto 1982, già rilasciati al personale appartenente allo stato maggiore di coperta o di macchina, sono validi ai fini di cui al presente decreto.
2. I servizi di assistenza sanitaria ai naviganti del Ministero della sanità individuati nell'allegato E sono autorizzati a rilasciare agli interessati, in sostituzione del suindicato attestato che resta agli atti del Ministero, il certificato di cui all'allegato B al presente decreto.

Il presente decreto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana.
 

ALLEGATO A.

Ufficio di sanità marittima...............................................
Department of Maritime Health

CERTIFICATO DI COMPETENZA IN MATERIA DI PRIMO SOCCORSO SANITARIO A BORDO DI NAVI MERCANTILI Certificate of competence in medical first Aid on board ships.

SI CERTIFICA We hereby certify

Che il Sig. ...............................................................
That Mr.
nato .................................................il...................
born in on
Iscritto nelle matricole del compartimento di..............................
Entered in the registers of tha Marine Departement of
al n. ...............................................
at n.
ha superato, con esito soddisfacente, l'esame di pronto soccorso sanitario  a bordo di navi mercantili di cui alla Regola VI/4-1 della Convenzione
passed with satisfactory results, the examination of medical first Aid on board ships in accordance with regulation VI/4-1 of the International
Internazionale sugli standards di addestramento, certificazione e tenuta della guardia per i marittimi, STCW 1978, come emendata nel 1995, e
Convention on standards of training certification and watchKeeping for seafares, STCW 1978, as emended in 1995, and in compliance with secondo le modalità di cui al D.M. ...................................
procedures of the D.M.

Data del rilascio
Date of issue

p. Il Ministero della Sanità p. Il Ministero dei trasporti e
Rapresentative of Ministry of Health della Navigazione
IL MEDICO DI PORTO Rapresentative of Ministry of
Harbour doctor Transports and Navigation
IL COMANDANTE DEL PORTO
Harbour Master

Firma del prossessore del certificato......................................
Signature of the holder of certificate
 

ALLEGATO B.

Ufficio di sanità marittima...............................................
Department of Maritime Health

CERTIFICATO DI COMPETENZA IN MATERIA DI ASSISTENZA MEDICA A BORDO DI NAVI MERCANTILI Certificate of competence in medical first Aid on board ships.
SI CERTIFICA We hereby certify
Che il Sig. ...............................................................
That Mr.
nato ......................................il..............................
born in on
Iscritto nelle matricole del compartimento di..............................
Entered in the registers of tha Marine Departement of
al n. ...............................................
at n.
ha superato, con esito soddisfacente, l'esame del corso di assistenza medica a bordo di navi mercantili di cui alla Regola VI/4-2 della Convenzione
passed with satisfactory results, the examination of course of medical care on board ships in accordance with regulation VI/4-2 of the International
Internazionale sugli standards di addestramento, certificazione e tenuta della guardia per i marittimi, STCW 1978, come emendata nel 1995, e
Convention on standards of training certification and watchKeeping for
seafares, STCW 1978, as emended in 1995, and in compliance with
secondo le modalità di cui al D.M. 7 agosto 1982 così come modificato dal  D.M. ................................................
procedures of the D.M. 7 august 1982 in compliance with D.M.

Data del rilascio
Date of issue

p. Il Ministero della Sanità p. Il Ministero dei trasporti e
Rapresentative of Ministry of Health della Navigazione
IL MEDICO DI PORTO Rapresentative of Ministry of
Harbour doctor Transports and Navigation
IL COMANDANTE DEL PORTO
Harbour Master

Firma del processore del certificato.......................................
Signature of the holder of certificate
 

ALLEGATO C.

- PROGRAMMA DELL'ESAME TEORICO - PRATICO PER IL CONSEGUIMENTO DEL CERTIFICATO DI COMPETENZA IN MATERIA DI PRIMO SOCCORSO MEDICO A BORDO DI NAVI MERCANTILI ITALIANE E CRITERI DI VALUTAZIONE
 

ARGOMENTI DEL PROGRAMMA D'ESAME

1) Equipaggiamento di primo soccorso.
2) Struttura del corpo umano e funzioni delle varie parti.
3) Rischi da avvelenamento e da intossicazioni a bordo delle navi.
4) Esame dell'ammalato.
5) Lesioni vertebrali.
6) Ustioni, scottature ed effetti del caldo e del freddo.
7) Fratture, lussazioni e lesioni muscolari.
8) Cure mediche alle persone soccorse in mare, compreso l'assideramento e l'esposizione al freddo.
9) Consigli medici via radio.
10) Farmacologia.
11) Sterilizzazione.
12) Arresto cardiaco, annegamento e asfissia.
 

CRITERI DI VALUTAZIONE

Il candidato deve dimostrare di avere acquisito la necessaria competenza per:
- identificare con prontezza e completezza le probabili cause, la natura e la gravità delle lesioni o della malattia ed effettuare, in conformità alle vigenti pratiche mediche in materia, i necessari interventi di primo soccorso;
- rendere minimo il rischio per se stessi e per gli altri;
- trattare le lesioni e riconoscere le reali condizioni del paziente in conformità alle pratiche di primo soccorso e alle linee guida internazionali.
 

ALLEGATO D

- PROGRAMMA DELL'ESAME CONCLUSIVO DEL CORSO TEORICO-PRATICO PER IL CONSEGUIMENTO DEL CERTIFICATO DI COMPETENZA IN MATERIA DI ASSISTENZA MEDICA A BORDO DI NAVI MERCANTILI ITALIANE E CRITERI DI VALUTAZIONE DELLA COMPETENZA ACQUISITA IN MATERIA.

ARGOMENTI DEL PROGRAMMA DEL CORSO

1) Cure necessarie per i seguenti infortuni:
- Lesioni alla testa e alla spina dorsale;
- Danni all'orecchio, alla gola al naso e agli occhi;
- Emorragie interne ed esterne;
- Bruciature, ustioni ed assideramento;
- Fratture, lussazioni e lesioni muscolari;
- Ferite, ferite in via di guarigione e infezioni;
- Sopportazione del dolore;
- Tecniche di sutura;
- Cura dei dolori addominali;
- Piccole operazioni chirurgiche;
- Medicazione e bendaggio;
2) Compiti dell'infermiere professionale con particolare riguardo a:
- Principi generali
- Cure infermieristiche
3) Principali malattie ivi compreso:
- Emergenze;
- Malattie sessualmente trasmesse;
- Malattie tropicali ed infezioni.
5) Abuso di droga.
6) Cure dentarie
7) Ginecologia, gravidanza e parto.
8) Interventi di assistenza medica da adottare in caso di salvataggio con particolare riferimento a quelli da effettuare in caso di annegamento
9) Nozioni di igiene.
10) Controllo ambientale a bordo.
11) Prevenzione delle malattie con particolare riguardo alla disinfezione, alla disinfestazione, alla derattizzazione e alle vaccinazioni.
12) Tenuta dei registri medici.
13) Procedure necessarie per:
- richiesta di assistenza medica via radio;
- trasporto del malato con elicottero;
- effettuazione delle cure mediche ai marittimi in collaborazione con le autorità portuali.
 

CRITERI DI VALUTAZIONE

Il candidato deve dimostrare di aver acquisito la necessaria competenza per:
- identificare i sintomi sulla base dell'esame clinico e della storia medica del paziente;
- assicurare una protezione completa ed effettiva contro le infezioni e la loro diffusione;
- mantenere un atteggiamento calmo e rassicurante;
- trattare le malattie in modo appropriato e conforme alla pratica medica e alle linee guida nazionali ed internazionali;
- dosare ed somministrare farmaci ed eseguire medicazioni in modo conforme alle raccomandazioni del produttore e alla pratica medica;
- valutare prontamente il significato dei cambiamenti e delle condizioni del paziente;
- seguire in modo completo e conforme alla pratica medica le procedure per l'esame clinico del paziente;
- eseguire, sulla base delle procedure stabilite in materia, la preparazione ed il trasferimento del paziente;
- conoscere le procedure necessarie per la richiesta di assistenza medica via radio.
 

ALLEGATO E.

AMBULATORI DEI SERVIZI DI ASSISTENZA SANITARIA AI NAVIGANTI SEDI DELL'ESAME TEORICO PRATICO DI PRIMO SOCCORSO SANITARIO.

1) GENOVA: Via A. Cantore, 3 - CAP 16126
***
2) LIDO DI OSTIA (RM): Via A. Piola Caselli, 82 - CAP 00122
***
3) LIVORNO: Piazza Micheli, 9 - CAP 57100
***
4) MESSINA: Via Calabria, 15 - 301 bis comp. 3° - CAP 98100
***
5) MOLFETTA (BA): Via Maranta, 18 - CAP 70056
***
6) NAPOLI: Via S. Nicola alla Dogana, 9 - CAP 80133
***
8) PALERMO: Via Onorato, 5 - CAP 90139
***
9) TRIESTE: Via del Coroneo, 21 - CAP34133
***