Stampa
Categoria: 2020
Visite: 2565

Tipologia: Accordo Isa Safety
Data firma: 8 aprile 2020
Parti: ISA/Confindustria e Fillea-Cgil, Feneal-Uil, Filca-Cisl, RSU
Settori: Legno-Arredamento, ISA
Fonte: filleacgil.net


Verbale di accordo aziendale “Isa Safety”

In data 08/04/2020 si è svolto un incontro in via telematica, tra l'Azienda ISA spa […], assistito da Confindustria Umbria […] e la Fillea-Cgil […], la Feneal-Uil […], la Filca-Cisl […], la RSU […]

Premesso che
• Le parti hanno avviato un confronto finalizzato a definire strumenti condivisi su emergenza Covid-19, salute e sicurezza dei lavoratori. Ivi incluso un sistema per limitare il contatto ravvicinato durante l'attività lavorativa stessa e potenziali rischi di contagio tra i Lavoratori (sistema illustrato nel documento “ISA Safety” allegato presente Accordo e parte integrante dello stesso);
• Le parti concordano, di garantire in modo scientifico la massima sicurezza dei lavoratori.
Tutto ciò premesso e ritenuto,
Si conviene
• Che la premessa costituisce parte integrante dell'Accordo.
• Che verrà osservata la normativa di privacy applicabile e senza nessuna finalità di controllo dei Lavoratori.
• Che non risulti nessun tracciamento del movimento, ma solo dei contatti tra i Lavoratori.
• Che nessun nominativo risulti evidente (solo associazione Tag con Matricola).
• Che l'accesso alle informazioni è solo in caso di necessità e ad uso esclusivo di RSPP e RLS/RSU (eccezionalmente l'accesso al sistema potrà essere autorizzato anche agli addetti reparto IT per gli aspetti tecnici di suo funzionamento).
• Che il sistema viene utilizzato, per tutelare la sicurezza del personale ed è temporaneo e limitato alla durata del fenomeno epidemico.
• Che è finalizzato a Monitorare in tempo reale, con il rispetto della distanza di sicurezza per garantire RO< 1.
• Che potrà aiutare i dipendenti ed educarsi al rispetto della reciproca distanza di sicurezza.
• Che segnalerà il distanziamento reciproco appropriato da osservarsi.
• Che garantirà la tempestiva tracciabilità, a beneficio di tutti i soggetti coinvolti (Lavoratori, Azienda ed autorità sanitaria) in caso di quarantena e/o positività al virus.
• Che nel caso sopra citato, è necessaria la segnalazione immediata all'autorità sanitaria.
• Che il fine è quello di tutelare la sicurezza dei Lavoratori in coerenza con l'Accordo del protocollo aziendale sulla sicurezza.
• Che il sistema verrà installato dalla ripresa della attività produttiva.
• Che è fondamentale, in tutti i casi, assicurare informazione ed aggiornamento ad RSU ed agli RLS, attraverso la costituzione del Comitato così come previsto dal protocollo nazionale.
• Che si costituisce in Azienda il Comitato summenzionato, per assicurare applicazione e verifica delle regole del Protocollo di regolamentazione delle misure di sicurezza, con la partecipazione della RSU e degli RLS aziendali.
• Si allega:
◦ Allegato 1: Protocollo Salute e sicurezza siglato da Governo e parti sociali Nazionali. (Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Virus Covid - 19, negli ambienti di lavoro);
◦ Allegato 2: Protocollo Aziendale di regolamentazione misure di sicurezza;
◦ Allegato 3: Documento illustrativo ISA Safety e schede tecniche;
◦ Allegato 4: Linee guida Aziendali di sicurezza.

Il presente Accordo ha efficacia immediata.
Letto, confermato e sottoscritto.