Stampa
Categoria: Normativa regionale
Visite: 2426

Regione Lombardia
Ordinanza 19 giugno 2020, n. 569
Cessazione anticipata dell'efficacia dell'ordinanza n. 538 del 30/04/2020 “ulteriori misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID 19 nel settore del trasporto passeggeri”

IL PRESIDENTE

RICHIAMATA l'Ordinanza del Presidente di Regione Lombardia n. 538 del 30/04/2020;
RILEVATO che le disposizioni dell'Ordinanza n. 538 sono valide nel periodo compreso tra il 4 maggio 2020 ed il 31 agosto 2020 in considerazione dell'andamento dell'epidemia al momento dell'adozione della stessa;
CONSIDERATO che in base al report di monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità dell'11 giugno 2020, la Regione Lombardia è classificata a basso rischio e pertanto l'epidemia risulta ad oggi essere sotto controllo;
VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11 Giugno 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto- legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19”, con particolare riferimento agli allegati 14 e 15 che disciplinano le modalità di svolgimento dei servizi di trasporto;
CONSIDERATO che la ripresa delle attività economiche e produttive e la conseguente maggiore mobilità delle persone comporta la necessità di rideterminare la programmazione del trasporto pubblico rispetto a quella prevista nell'ordinanza n. 538/2000;
RITENUTO per quanto sopra evidenziato, in considerazione dell'andamento attuale dell'epidemia, sentiti i soggetti competenti alla programmazione dei servizi di mobilità, che la rimodulazione dei programmi di esercizio previsti dai contratti di servizio avvenga secondo quanto concordato tra i soggetti competenti e le aziende esercenti;
DATO ATTO inoltre, che l'ordinanza regionale n. 538/2020 prevede all'Allegato 1, misure di sicurezza più restrittive di quelle nazionali previste dal DPCM del 26 aprile 2020, mentre alla data attuale risultano adeguate le misure previste dagli allegati 14 e 15 del DPCM 11 giugno 2020.
 

ORDINA

1. la cessazione anticipata al 22 giugno 2020 dell'efficacia dell'Ordinanza n. 538 del 30/04/2020 “Ulteriori misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19 nel settore del trasporto passeggeri”, fermo restando il rispetto delle disposizioni regionali e nazionali vigenti per il contenimento della diffusione del Corona Virus - COVID - 19 nel settore dei trasporti e della logistica e in materia di trasporto pubblico.
2. la pubblicazione della presente ordinanza sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia (BURL) e sul portale internet della Regione Lombardia, nelle pagine dedicate all'emergenza sanitaria Corona Virus - COVID -19.
 

IL PRESIDENTE
ATTILIO FONTANA