Stampa
Categoria: Cassazione penale
Visite: 10436
Responsabilità di un sindaco, di un dirigente dell’ufficio tecnico del medesimo Comune e di un preposto con qualifica di coordinatore del medesimo Comune per aver cagionato lesioni ad un operaio dipendente del medesimo Comune: non avevano (i primi due) predisposto un’adeguata formazione del dipendente infortunato sulle condizioni di impiego di una scala aerea in modo che venisse utilizzata in condizioni di sicurezza; quanto al terzo imputato gli era contestato di non aver vigilato sul corretto impiego della scala che veniva utilizzata in modo inidoneo.
Ricorre in Cassazione il solo Sindaco - Rigetto. 

Vai al testo in pdf