Stampa
Categoria: 2020
Visite: 565

Tipologia: Accordo costituzione Comitato
Data firma: 4 agosto 2020
Parti: Astral e Slm-Fast-Confsal, Faisa-Cisal
Settori: Trasporti, Astral
Fonte: astralspa.it


Accordo aziendale per la costituzione del Comitato per l’applicazione e la verifica delle regole del “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro” del 24.04.2020, per il personale Astral spa di cui al CCNL Autoferrotranvieri.

In data 04/08/2020 presso la sede dell’Azienda Strade Lazio Astral spa in Via del Pescaccio 96/98 - Roma, tra l’Azienda Strade Lazio Astral spa (d’ora in avanti Azienda o Astral) […] e la Slm Fast Confsal […], la Faisa Cisal […], di seguito congiuntamente indicate come “le Parti”
Visti
- il “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”, sottoscritto il 24.04.2020 tra il Governo e le parti sociali, sulle linee guida condivise tra le Parti per agevolare le imprese nell’adozione di protocolli di sicurezza anti-contagio, di seguito Protocollo;
- quanto previsto all’art. 13 del su richiamato Protocollo del 24.04.2020, in materia di costituzione del Comitato per l’applicazione e la verifica delle regole del protocollo di regolamentazione con la partecipazione delle rappresentanze sindacali aziendali e del RLS;
- il DPCM del 26.04.2020 che, all’art. 2, prevede tra l’altro che: "Le imprese le cui attività non sono sospese rispettano i contenuti del protocollo condiviso sottoscritto il 24 aprile 2020 fra il Governo e le parti sociali ";
Preso atto
- che Astral spa ha adottato, d’intesa con le OOSS, uno specifico “Regolamento aziendale Covid-19’’, di regolamentazione delle misure di sicurezza finalizzate a contrastare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, già applicate dall’Azienda medesima;
Considerato
- la necessità, condivisa tra le parti, di costituire il Comitato con riferimento alle OOSS di cui al "CCNL Autoferrotranvieri" applicato in Astral spa;
Le parti concordano quanto segue
1) tutto quanto in premessa costituisce parte integrante e sostanziale del presente Accordo;
2) si costituisce il Comitato per l’applicazione e la verifica delle regole del Protocollo di regolamentazione sulle misure anti Covid-19 di cui in premessa, di seguito Comitato;
3) il Comitato è composto dalle OOSS operanti in Azienda e dal Rappresentate dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), con la partecipazione del Vertice aziendale e dei rappresentanti della Direzione Aziendale;
4) in considerazione dell’attuale presenza in Azienda di un solo RLS designato dalle OOSS Funzione Pubblica e della possibilità di integrare detta presenza di ulteriori due RLS, le OOSS Autoferrotranvieri provvederanno a designare un loro RLS;
5) nella fase iniziale, il Comitato si riunisce ogni quindici giorni, fermo restando la possibilità del medesimo di prevedere cadenze ravvicinate o prolungate, a seconda dell’evolversi dell’emergenza epidemiologica da Covid-19;
6) il Comitato si riunisce in ogni caso, tempestivamente, alla emanazione di Decreti Legge o DPCM inerenti l’emergenza epidemiologica da Covid-19, con specifico riferimento agli aspetti riguardanti la tutela e la sicurezza dei Lavoratori in azienda;
7) il Comitato può segnalare in ogni momento al Vertice ed alla Direzione aziendale, per il tramite delle OOSS o del RLS, eventuali non conformità rilevanti per le materie di cui al Protocollo, proponendo azioni correttive;
8) il Comitato promuove e/o contribuisce a promuovere con l’Azienda, forme di comunicazione ed informazione ai Lavoratori, in materia di sicurezza sul lavoro nel periodo di emergenza epidemiologica da Covid-19, favorendo la diffusione di buone pratiche;
9) attesa la presenza in azienda di due Comitati, rispettivamente per le OOSS Funzione Pubblica e per le OOSS Autoferrotranvieri, l’Azienda si impegna ad informare entrambi i Comitati sulle risultanze degli incontri in materia, sulle eventuali segnalazioni di non conformità e sulle relative proposte pervenute, garantendo l’interscambio di informazioni.

Letto confermato e sottoscritto dalle parti