Stampa
Categoria: Prassi amministrativa
Visite: 511

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
 

All’ Ufficio di Gabinetto del Ministro
Al Segretariato Generale
Alle Direzioni Generali
All’OIV
Alle OO.SS.
Alla RSU
                            (tramite posta elettronica)


Oggetto: indicazioni operative in merito agli assetti organizzativi definiti con Circolare n. 9 del 2 agosto 2021

Facendo seguito alla nota circolare in oggetto, si comunica, nelle more dell’adozione delle disposizioni normative interne di adeguamento alla nuova disciplina in materia di lavoro agile in forma semplificata - di cui all’articolo 263 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, come da ultimo modificato dal decreto legge 22 aprile 2021 n. 52 convertito, con modificazioni, dalla legge 17 giugno 2021 n. 87 - si comunica che l’attuale organizzazione del lavoro agile all’interno dell’Amministrazione si protrarrà fino al 30 settembre 2021, fatti salvi gli eventuali provvedimenti di natura legislativa e/o regolamentare nel frattempo emanati.
Resta ferma la condizione della regolare continuità dell’erogazione dei servizi rivolti ai cittadini e alle imprese, secondo i principi di efficienza ed efficacia dell’azione amministrativa, nel rispetto delle vigenti prescrizioni in materia di tutela della salute e di contenimento del fenomeno epidemiologico da COVID-19.
 

IL DIRETTORE GENERALE
Dott.ssa Stefania Cresti