Stampa
Categoria: Cassazione civile
Visite: 533

Cassazione Civile, Sez. Lav., 12 novembre 2021, n. 34092 - Controlli difensivi del datore di lavoro sul lavoratore: sono leciti se c'è un fondato sospetto di grave violazione


 

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO
 Sentenza 12 novembre 2021, n. 34092
 


 Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati:
 
 Dott. RAIMONDI Guido - Presidente -
 
 Dott. BALESTRIERI Federico - Consigliere - Dott. PATTI Adriano Piergiovanni - Consigliere - Dott. PAGGETTA Antonella - rel. Consigliere - Dott. CINQUE Guglielmo - Consigliere -
 ha pronunciato la seguente:
 
 SENTENZA


 
 sul ricorso 14076/2019 proposto da:
 
 F.A., elettivamente domiciliato in ROMA, VIALE CARSO N 71, presso lo studio dell'avvocato NICOLA PAGNOTTA, che lo rappresenta e difende unitamente agli avvocati CESARE POZZOLI, ANGELO GIUSEPPE CHIELLO;
 
 - ricorrente principale -
 
 TAMBURI INVESTMENT PARTNERS S.P.A., in persona del legale rappresentante pro tempore, elettivamente domiciliata in ROMA, PIAZZA DEI CAPRETTARI, 70, presso lo studio dell'avvocato FRANCESCO GATTI, rappresentata e difesa dall'avvocato PAOLA TRADATI;
 
 - controricorrente - ricorrente incidentale - contro
 F.A.;
 
 - ricorrente principale - controricorrente incidentale -
 
 avverso la sentenza n. 493/2019 della CORTE D'APPELLO di MILANO, depositata il 04/03/2019 R.G.N. 846/2018;
 
 udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del 17/06/2021 dal Consigliere Dott. ANTONELLA PAGETTA;
 
 il P.M. in persona del Sostituto Procuratore Generale Dott. CELESTE Alberto, visto il  D.L. 28 ottobre 2020, n. 137, art. 23, comma 8 bis, convertito con modificazioni nella L. 18 dicembre 2020, n. 176, ha depositato conclusioni scritte.


 

Vai al testo in pdf