Stampa
Categoria: Normativa regionale
Visite: 297

Regione Marche

Decreto del Direttore della Agenzia Regionale Sanitaria 25 gennaio 2018, n. 6/ARS
DD 115/2008 e s.m.i. Comitato Regionale di Coordinamento nella materia della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro: aggiornamento componenti. Individuazione dei nominativi dell’Ufficio Operativo di cui al DPCM 21.12.2007.
 

IL DIRETTORE
AGENZIA REGIONALE SANITARIA

VISTO il documento istruttorio riportato in calce al presente decreto, dal quale si rileva la necessità di adottare il presente atto;
RITENUTO, per i motivi riportati nel predetto documento istruttorio e che vengono condivisi, di emanare il presente decreto;
RITENUTO che dal presente atto non deriva né può comunque derivare un impegno di spesa a carico della Regione.
VISTO l’articolo 16bis della legge regionale 15 ottobre 2001, n. 20 e s.m.i..

 

- D E C R E T A -

di aggiornare i componenti del Comitato Regionale di Coordinamento nella materia della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08 art. 7 e della DGR 875/2008, individuati con Decreto del Dirigente del Servizio Salute n. 130 del 25.11.2008 e s.m.i., così come indicato nell’Allegato A parte integrante del presente decreto;
di individuare i nominativi dell’Ufficio Operativo di cui al DPCM 21.12.2007 – art. 2 - così come indicato nell’Allegato B parte integrante del presente decreto;
di pubblicare il presente decreto per intero sul BURM ai sensi della L.R. 17/2003.
Si attesta inoltre che dal presente decreto non deriva né può derivare un impegno di spesa a carico della Regione.
La sottoscritta, in relazione al presente provvedimento, dichiara, ai sensi dell’art. 47 D.P.R. 445/2000, di non trovarsi in situazioni anche potenziali di conflitto di interesse ai sensi dell’art. 6 bis della L. 241/1990 e degli altri artt. 6 e 7 del DPR 62/2013 e della DGR 64/2014.
 

IL DIRETTORE
Dr. ssa Lucia Di Furia

 

- DOCUMENTO ISTRUTTORIO -

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:

- Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21 dicembre 2007, “Coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro”.

- D.L.gs 81/2008, “Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” e s.m.i.;

- DGR 495 del 21/05/07 “Istituzione del comitato regionale di coordinamento nella materia della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro - Art. 27 D. Lgs 626/1994 - DPCM 5.12.1997 - Revoca della DGR 2446/1998”.

- DGR 875 del 30.06.2008 “Modifica della DGR 495/2007 e della composizione del Comitato regionale di coordinamento nella materia della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro. Art. 7 D.Lgs. 81/2008; DPCM 21.12.2007”

- Decreto del Dirigente del Servizio Salute n. 115 del 28.10.2008 “Costituzione del Comitato Regionale di Coordinamento nella materia della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro”

- Decreto del Dirigente del Servizio Salute n. 130 del 25 novembre 2008 “Integrazione Decreto 115-2008 di costituzione del Comitato Regionale di Coordinamento nella materia della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro;

- Decreto del Dirigente del Servizio Salute n. 24 del 21 marzo 2009 “Revoca parziale del Decreto del Dirigente del Servizio Salute n. 130 del 25.11.2008 “Integrazione Decreto 115-2008 di costituzione del Comitato Regionale di Coordinamento nella materia della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro;

- Decreto del Dirigente del Servizio Salute n. 23 del 31 gennaio 2011 “DGR 875/2008; DDSS 115/2008 Comitato Regionale di Coordinamento nella materia della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro: modifica nominativi componenti;

- Decreto del Direttore dell’Agenzia regionale Sanitaria n.122 del 03/12/2015 “D. Lgs.81/08 art. 7; DGR 875/2008; DDSS 115/2008; Comitato Regionale di Coordinamento nella materia della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro: nomina dei componenti”.
MOTIVAZIONI
Le normative in materia di salute e sicurezza sul lavoro hanno identificato il Comitato Regionale di Coordinamento (da ora in poi CRC) quale soggetto deputato al “Coordinamento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro” (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 21 dicembre 2007 ed art. 7 D.Lgs 81/08) con compiti di programmazione, indirizzo, individuazione dei settori produttivi e delle priorità d'intervento delle attività di prevenzione e vigilanza in materia di salute e sicurezza sul lavoro: all’interno del CRC è inoltre istituito l’Ufficio Operativo composto dai rappresentanti degli Organi di vigilanza (art. 2 DPCM 21.12.2007), con funzioni di pianificazione del coordinamento delle rispettive attività ed individuazione delle priorità territoriali.
La Giunta Regionale delle Marche ha istituito il CRC con Delibera n. 495 del 21/05/2007, modificata dalla successiva Delibera n. 875 del 30.06.2008 che ha recepito quanto previsto dalla normativa sopra riportata, indicando la composizione del Comitato stesso e dando esecuzione all’art. 7 del D.Lgs. 9 aprile 2008 n.81.
Con il Decreto del Dirigente del Servizio Salute n. 115-S04 del 28.10.2008 è stata formalizzata la prima nomina dei componenti il CRC, con l’individuazione dei membri effettivi e dei supplenti, sulla base delle indicazioni pervenute a quella data alla PF Sanità Pubblica che ne aveva fatta richiesta.
Con successivi decreti n. 130/2008, n. 24/2009, n. 23/2011 e 122/2015 sono stati aggiornati i nominativi dei componenti del Comitato in questione.
Alla luce delle modifiche che, anche recentemente, hanno interessato sia l’organizzazione del Sistema Sanitario Regionale che le Istituzioni o Enti coinvolti nella materia della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro, si ritiene necessario aggiornare i nominativi dei componenti del CRC ed individuare, tra questi, i componenti dell’Ufficio Operativo.
Con nota prot. n. 9077 del 25.10.2017 il Dirigente della P.F. Prevenzione e Promozione della Salute nei luoghi di vita e di lavoro ha inviato agli Enti interessati la richiesta di aggiornamento/conferma dei nominativi dei componenti del CRC e dell’Ufficio Operativo, da trasmettere alla presente entro la data del 5.11.2017.
In riferimento alla richiesta di cui sopra sono pervenute, a tutt’oggi, alla presente struttura le note di risposta di seguito riportate che sono conservate agli atti della stessa, la quale svolge le funzioni di segreteria del Comitato, così come previsto dalla DGR 875/2008:
- ASUR AV 1 (Prot. arr. n. 9275/2017)
- ASUR AV 5 (Prot. arr. n. 9256/2017)
- ASUR (Prot. arr. n. 10643/2017)
- CONFAPI MARCHE (Prot. arr. n. 9254/2017)
- Osservatorio Olympus del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo (Prot. arr. n. 9261/2017)
- Segreteria Regionale CGIL Marche (prot. arr. n. 9713/2017)
- Segreteria Regionale CISL Marche (Prot. arr. n. 9263/2017)
- INAIL Marche (Prot. arr. n. 9216/2017)
- Servizio Sanità (Prot. arr. n. 9257/2017)
- Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria USMAF-SASN Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo e Molise – unità Territoriale Ancona (Prot. arr. n. 9392/2017)
- Provincia di Ancona (Prot. n. 9391/2017)
- Assessorato Formazione Lavoro Scuola Università Famiglia (Prot. arr. n. 9390/2017)
- CNA-CONFARTIGIANATO-CASA-CLAAI (Prot. arr. n. 9389/2017)
- CONFAGRICOLTURA Marche (Prot. arr. n. 9267/2017)
- ISPETTORATO INTERREGIONALE DEL LAVORO DI VENEZIA che comprende le Regioni: Marche, Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia – (Prot. n. 9264/2017)
Per gli Enti/Istituzioni che non hanno dato comunicazione, si ritiene di confermare i nominativi individuati precedentemente.
In merito a quanto sopra, si propone:
di aggiornare i componenti del Comitato Regionale di Coordinamento nella materia della sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro ai sensi del D. Lgs. 81/08 art. 7 e della DGR 875/2008, individuati con Decreto del Dirigente del Servizio Salute n. 130 del 25.11.2008 e s.m.i., così come indicato nell’Allegato A parte integrante del presente decreto;
di individuare i nominativi dell’Ufficio Operativo di cui al DPCM 21.12.2007 – art. 2 - così come indicato nell’Allegato B parte integrante del presente decreto;
di pubblicare il presente decreto per intero sul BURM ai sensi della L.R. 17/2003.
Il sottoscritto, in relazione al presente provvedimento, dichiara, ai sensi dell’art. 47 D.P.R. 445/2000, di non trovarsi in situazioni anche potenziali di conflitto di interesse ai sensi dell’art. 6 bis della L. 241/1990 e degli altri artt. 6 e 7 del DPR 62/2013 e della DGR 64/2014.
 

IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dr. Fabio Filippetti

 

ALLEGATO A

Componenti del Comitato Regionale di Coordinamento


 

ENTE

TITOLARE

 

SUPPLENTE

Presidente della Giunta Regionale

Luca Ceriscioli

 

Loretta Bravi

Assessorato Formazione Lavoro Scuola Università Famiglia

Graziella Gattafoni

 

Daniele Catalani

Assessorato lavori pubblici, edilizia, viabilità, infrastrutture, porti aeroporti e interporto, governo del territorio edilizia, urbanisti, agricoltura, alimentazione, foreste, sviluppo rurale, agriturismo, zootecnia, industria agroalimentare, bonifica

 

Anna Casini

 

Assessorato ambiente, energia, trasporti, protezione civile, politiche per la montagna e le aree interne

Angelo Sciapichetti

 

Susanna Balducci

Assessorato industria, artigianato, commercio, tutela consumatori, cave, pesca marittima, politiche comunitarie, cooperazione allo sviluppo, pari opportunità

Manuela Bora

 

Provincia di Ancona

 

Alessandra Vallasciani

 

Riccardo Cerasa

Provincia di Macerata

Antonio Pettinari

 

Provincia di Pesaro Urbino

Daniele Tagliolini

 

Giorgio Mensà

Provincia di Ascoli Piceno

 

Paolo D’Erasmo

 

Provincia di Fermo

Moira Canigola

 

A.N.C.I.- Marche

Maurizio Mangialardi

 

Stefano Gioacchini

Servizio Sanità della Regione Marche

Giuliano Tagliavento

 

Fabio Filippetti

Direzione Stazione Unica Appaltante della Regione Marche

Enrica Bonvecchi

 

Stefano Stefoni

PF Prevenzione e Promozione della salute nei luoghi di vita e di lavoro dell’Agenzia Regionale Sanitaria

Fabio Filippetti

 

Patrizio Bacchetta

Direzione Generale ASUR Marche

Alessandro Marini

 

Nadia Storti

SPSAL ASUR - AV1

Eugenio Carlotti

 

Giorgio Cappelli

SPSAL ASUR - AV2

Aldo Pettinari

 

Anna Maria Colao

SPSAL ASUR - AV3

Antonio Barboni

 

Roberto Calisti

SPSAL ASUR - AV4

Maria Antonietta Sollini

 

Maria Nicolazzo

SPSAL ASUR - AV5

Angela Ruschioni

 

Antonello Lupi

ARPAM Direzione Generale

Nardo Goffi

 

Carlo Bartolini

IIL Ispettorato Interregionale del Lavoro di Venezia

Stefano Marconi

 

Pierluigi Rausei; Simonetta Di Biase

Direzione Regionale Vigili del Fuoco per le Marche

Antonio La Malfa

 

Stefano Cecchini

Direzione Regionale INAIL per le Marche

Anna Maria Pollichieni

 

Giuseppe M. Mariotti

Direzione Regionale INPS

Alessandro Tombolini

 

Simone Catini

USMAF - Ufficio Sanità Marittima Aerea e di Frontiera

Francesco Balestra

 

Anna Di Stanislao

Claudia Crescini

Autorità Portuale di Ancona

 

Rodolfo Giampieri

 

Gianluca Pellegrini

Università Politecnica delle Marche Medicina del Lavoro

Dipartimento di Patologia Molecolare

Lory Santarelli

 

Matteo Valentino

Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Urbino Carlo Bo-Osservatorio Olympus

c/o Facoltà di Giurisprudenza

Università degli Studi di Urbino

Paolo Pascucci

 

Luciano Angelini

Parti sociali

   

Associazioni di categoria delle imprese artigiane CASA CLAAI CNA CONFARTIGIANATO

Marco Pantaleoni

 

Marco Bilei

Associazioni di categoria delle imprese industriali CONFINDUSTRIA CONFAPI

Rosaria Deganello

 

Barbara Orazi

Associazioni di categoria delle cooperative AGCI Confcooperative Legacoop UNCI

Stefano Virgulti

 

Associazioni di categoria delle imprese agricole CIA, COPAGRI, CONFAGRICOLTURA Marche

Luca Pompozzi

 

Evasio Sebastianelli

Associazioni di categoria delle imprese agricole COLDIRETTI

Luigi Troiani

 

Alberto Pierpaoli

Organizzazione sindacale CGIL

Giuseppe Santarelli

 

Gabriella Fanesi

Organizzazione sindacale CISL

Sauro Rossi

 

Massimo Giacchetti

Organizzazione sindacale UIL

Morbidelli Riccardo

 

Alfredo Fiordelmondo

Organizzazione sindacale UGL

Stefano Roscioni

 

Renzo Talacchia

 

 

ALLEGATO B

Componenti dell’Ufficio Operativo
 

 

ENTE

 

TITOLARE

 

 

SUPPLENTE

 

 

 

SPSAL ASUR - AV1

Eugenio Carlotti

Giorgio Cappelli

SPSAL ASUR – AV2

Aldo Pettinari

Anna Maria Colao

SPSAL ASUR – AV3

Antonio Barboni

Roberto Calisti

SPSAL ASUR – AV4

Maria Antonietta Sollini

Maria Nicolazzo

SPSAL ASUR – AV5

Angela Ruschioni

Antonello Lupi

ARPAM Direttore Generale

Nardo Goffi

Carlo Bartolini

IIL - Ispettorato Interregionale del Lavoro di Venezia

Stefano Marconi

Antonio Vincenzo Alessi (ITL Pesaro Urbino)

Direttore Regionale Vigili del Fuoco per le Marche

 

 

Ugo Bonessio

 

Stefano Cecchini

 

Direttore Regionale INAIL Marche

Roberto Rimini

Antonella Rosati

Direttore regionale INPS

Alessandro Tombolini

Simone Catini

USMAF - Direttore Ufficio Sanità Marittima Aerea e di Frontiera

 

 

Francesco Balestra

 

Anna Di Stanislao

Claudia Crescini

 

Presidente Autorità Portuale Ancona

Rodolfo Giampieri

 

 

Gianluca Pellegrini