Stampa
Categoria: Approfondimenti
Visite: 489

INAIL
Patrizia Agnello, Silvia Maria Ansaldi, Pierpaolo Bisso, Stefano Borgagni, Diego De Merich, Davide Franceschi, Massimiliano Giuffrida, Armando Guglielmi, Ruggero Maialetti, Mauro Pellicci, Carla Simeoni, Francesco Saverio Zanoni

 

Modelli di gestione dei near miss (MGNM): la diffusione della cultura della sicurezza nell’azione congiunta Inail-Fincantieri

 

Sommario
1 Introduzione
2 Quadro di riferimento legislativo-normativo e attività di ricerca

2.1 Aspetti normativi
2.2 Background scientifico
2.3 Attività di ricerca Inail
3 La gestione dei near miss in Fincantieri
3.1 Premessa
3.2 Il modello Fincantieri
3.2.1 Definizioni
3.2.2 Classificazione dei near miss
3.2.3 Gestione dei near miss riscontrati all’interno del sito
3.2.4 Determinazione della causa base e delle concause
3.2.5 Piano di azione
3.2.7 Comunicazione e condivisione dei near miss
3.3 Considerazioni di sintesi
4 Rilevazione ed analisi dei near miss: metodologie e strumenti proposti da Inail
4.1 Premessa
4.2 Il modello Infor.Mo per la ricostruzione delle dinamiche e l’individuazione dei fattori di rischio
4.2.1 Analisi dati: infortuni e near miss nella Cantieristica navale
4.3 Il modello bow-tie per l’analisi dei near miss
4.3.1 Alcuni esempi di applicazione della metodologia bow-tie sui dati Fincantieri
4.3.2 Analisi di insieme degli eventi incidentali
5 Conclusioni
5.1 Punti di forza
5.2 Elementi di miglioramento
5.3 Prospettive
6 Bibliografia di riferimento per approfondimenti

 

link esterno


fonte: inail.it
© 2022 Inail
Distribuita gratuitamente. Vietata la vendita e la riproduzione con qualsiasi mezzo. È consentita solo la citazione con l’indicazione della fonte.