Tipologia: CCNL
Data firma: 29 settembre 1958
Validità: 01.10.1959 - 30.09.1961
Parti: Associazione Nazionale degli Industriali dei Prodotti Chimico-Farmaceutici-Confindustria e Filc-Cgil, Federchimici-Cisl, Uilc-Uil e Federazione Nazionale Lavoratori Chimici-Cisnal
Settori: Chimici, Industria chimico-farmaceutica


Contratto collettivo nazionale di lavoro per gli addetti all’industria chimico-farmaceutica, 29 settembre 1958

Tra l’Associazione Nazionale degli Industriali dei Prodotti Chimico-Farmaceutici [...], con la partecipazione di una delegazione industriale [...] e con l’assistenza della Confederazione Generale dell’industria Italiana [...] e la Federazione Italiana dei Lavoratori Chimici (Filc) [...], con la partecipazione di una Delegazione di lavoratori [...] e con l'assistenza della Confederazione Generale Italiana del Lavoro (Cgil) [...], l’Organizzazione Sindacale tra i Lavoratori Chimici ed Affini (Federchimici) [...], con la partecipazione di una Delegazione di Lavoratori [...] e con l’assistenza della Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori (Cisl) [...], l’Unione Italiana Lavoratori Chimici (Uilc) [...], con la partecipazione di una Delegazione di Lavoratori [...] e con l’assistenza della Unione Italiana del Lavoro (Uil) [...]
Tra l’Associazione Nazionale degli Industriali dei Prodotti Chimico-Farmaceutici [...], con la partecipazione di una delegazione industriale [...] e con l’assistenza della Confederazione Generale dell’industria Italiana [...] e la [...], con l’assistenza della Confederazione Italiana Sindacati Nazionali Lavoratori (Cisnal) [...]
si è stipulato il presente contratto collettivo nazionale di lavoro da valere per i lavoratori dipendenti dalle aziende aderenti all’Associazione Nazionale degli Industriali dei prodotti Chimico-Farmaceutici.


Nota: Per il testo si rimanda al CCNL 25 luglio 1958 per l'industria chimica, identico ad esclusione della decorrenza e della durata (1° ottobre 1959 - 30 settembre 1961)