Stampa
Categoria: Accordi interistituzionali, protocolli ed intese
Visite: 6895

Presidenza del Consiglio dei Ministri

CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI
TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCIE AUTONOME
DI TRENTO E BOLZANO

 


Parere sullo schema di decreto interministeriale di cui all’articolo 161, comma 2-bis, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, e successive modificazioni e integrazioni.

Repertorio atti n. 193 /CSR del 25 ottobre 2012

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO

Nella odierna seduta del 25 ottobre 2012
VISTO il decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, recante “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”, come modificato ed integrato dal decreto legislativo 3 agosto 2009, n. 106 “Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro”, e, in particolare:
- l’articolo 161, comma 2-bis, il quale demanda ai Ministeri del lavoro e delle politiche sociali, della salute e delle infrastrutture e dei trasporti, sentita la Conferenza Stato - Regioni, il compito di emanare il regolamento per l’individuazione delle procedure di revisione, integrazione e apposizione della segnaletica stradale destinata alle attività lavorative che si svolgano in presenza di traffico veicolare;
VISTA la nota in data 1 ottobre 2012 con la quale il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha trasmesso, per l’acquisizione del prescritto parere di questa Conferenza, lo schema di decreto indicato in oggetto;
VISTA la lettera in data 3 ottobre 2012, con la quale il predetto documento è stato portato a conoscenza delle Regioni e Province autonome e delle Amministrazioni centrali interessate;
CONSIDERATO che, nel corso della riunione tecnica svoltasi il giorno 16 ottobre 2012, sono state concordate tra i rappresentati delle Regioni e quelli delle Amministrazioni centrali interessate, alcune modifiche dello schema di decreto di cui trattasi;
VISTA la nota del 16 ottobre 2012, con la quale il Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha inviato la versione definitiva dello schema di decreto in parola, che recepisce le modifiche concordate nella predetta riunione tecnica;
VISTA la lettera in data 17 ottobre 2012, con la quale la predetta versione definitiva è stata portata a conoscenza delle Regioni e Province autonome e delle Amministrazioni centrali interessate;
CONSIDERATO che, nel corso dell’odierna seduta di questa Conferenza, il Presidente delle Regioni e delle Province autonome ha espresso parere favorevole;
ESPRIME PARERE FAVOREVOLE
sullo schema di decreto interministeriale di cui all’articolo 161, comma 2-bis, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, e successive modificazioni e integrazioni, nel testo definitivo pervenuto con nota del 16 ottobre 2012 di cui in premessa.

Il Segretario
Cons. Ermenegilda Siniscalchi

Il Presidente
Dott. Piero Gnudi