Stampa
Categoria: 1957
Visite: 2705

Tipologia: Accordo
Data firma: 18 giugno 1957
Parti: Fiat e Commissioni Interne
Settori: Metalmeccanici, Fiat
Fonte: www.mirafiori-accordielotte.org

Sommario:
Aumento “indennità disagio linea”
Allegato Elenco delle linee a trazione meccanizzata di cui all’art. 2 del presente accordo


Aumento “indennità disagio linea”
Tra la Direzione Generale della Fiat e le Commissioni Interne delle Sezioni Fiat di Torino,
- prese in esame le richieste avanzate dai membri di Commissione Interna aderenti alla Cisl ed alla Uil relative ai lavoratori addetti alle linee meccanizzate,
- tenuto conto di quanto già disposto dall’art. 4 dell’accordo aziendale 1° settembre 1955 e richiamandone i presupposti tutti ivi previsti,
- come ulteriore riconoscimento sia delle particolari caratteristiche delle lavorazioni sulle linee meccanizzate, sia di specifiche condizioni di lavoro sussistenti per talune di esse, allo scopo anche di migliorare le condizioni dei lavoratori ad esse addetti, sia sotto l’aspetto fisiologico, sia ai fini di una sana produttività,
si conviene quanto segue:

1) - A partire dal 1° giugno 1957 le misure dell’”indennità disagio linea” - di cui all’art. 4 dell’accordo 1° settembre 1955 - vengono elevate rispettivamente:
- da L. 3 a L. 5 orarie per i lavori in linea di media gravosità;
- da L. 5 a L. 7 orarie per i lavori in linea nei quali si riscontri una gravosità di prestazione particolare, e superiore alla media;
- da L. 8 a L. 10 orarie per i lavori in linea o su tratti di linea sopraelevati (intendendosi per tali quelle linee nelle quali viene richiesta per l’esecuzione del lavoro la posizione prevalente delle braccia al di sopra del capo).
2) - A partire dal 24 giugno 1957 il movimento delle linee a trazione meccanica indicate nella tabella allegata al presente accordo verrà arrestato per un periodo di 10 minuti primi per ogni turno di lavoro e gli operai addetti osserveranno un riposo di pari durata.

Allegato
Elenco delle linee a trazione meccanizzata di cui all’art. 2 del presente accordo

[...]
L’orario di fermata delle linee verrà di massima disposto secondo i seguenti
orari:
1° turno: dalle ore 9,50 alle ore 10
turno normale: dalle 15,50 alle ore 16
2° turno: dalle ore 17,30 alle ore 17,40

Torino, 18 giugno 1957